22 aprile 2022
BLOPOLIS, IL NUOVO SOCIAL DEDICATO AGLI SCRITTORI
Saro Trovato crea l’approdo virtuale per tutti gli appassionati di scrittura e di lettura.

Blopolis, il primo social network dedicato agli scrittori, potrebbe dare una nuova spinta al panorama editoriale italiano. 

Ideato dal sociologo ed esperto di media Saro Trovato, già fondatore del portale Libreriamo, Blopolis vuole offrire un’opportunità a tutti coloro che vogliono condividere con gli altri la propria storia e provare a guadagnare dai propri scritti. 

Al posto dei “like” di Facebook e Instagram, Blopolis mette a disposizione i blop, che misurano il gradimento del pubblico. Il social, che si presenterà come una vera e propria metropoli virtuale, vuole sostenere crowdfunding e self-publishing e creare un legame proficuo tra aziende e storyteller. 

A proposito del suo nuovo ambizioso progetto, Sara Trovato ha affermato:

«Abbiamo voluto metaforicamente creare una città virtuale totalmente abitata dagli amanti del mondo del libro. I booklover avranno a disposizione un ambiente totalmente dedicato a chi ama scrivere e leggere. La vita in Blopolis si svolgerà confrontandosi costantemente con persone che vivono e condividono questa passione. È naturale che se non si amano i libri è inutile venire a vivere in Blopolis. Non importa dove ci si trovi fisicamente, Blopolis permetterà di essere vissuta 24/7 per 365 giorni all’anno. Le luci della città non saranno mai spente».

 

 
 
Condividi
 
 
 
 
 
 
Stampa
Scarica PDF