Emmelibri ha le sue radici nella storia centenaria del gruppo Messaggerie.

Nel 2008, da una scissione di Messaggerie Libri, nasce Emmelibri, una holding che coordina tutte le attività e le società impegnate nella distribuzione e nel commercio librario.

1980
Nasce Messaggerie Libri, la società operativa che si occupa della distribuzione nelle librerie italiane.

1983
Nasce, per volontà di Luciano Mauri, la Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri, in memoria del padre Umberto e della figlia Elisabetta, scomparsa prematuramente a soli 23 anni. Anima della Scuola, unica in Italia nel suo genere, sarà la sorella di Luciano, Silvana Mauri Ottieri, che se ne occuperà per oltre vent'anni.

1989
Informazioni Editoriali, società creata da Messaggerie Libri al 50% con Editrice Bibliografica per la fornitura di servizi informativi al mondo del libro, inizia a produrre ALICE CD, il catalogo dei libri italiani su CD ROM.

1995- 2006
Questo periodo segna la nascita e il consolidamento del nuovo marchio Melbookstore. Aprono infatti, in joint-venture tra Messaggerie Libri e il Libraccio, una serie di grandi librerie. La prima di queste a Roma, in Via Nazionale. Seguiranno gli spazi di Ferrara, Bologna, Padova, Firenze, ai quali si aggiungerà a Roma, nel 1999, una libreria specializzata in letteratura per ragazzi con il marchio MEL/Giannino Stoppani, oggi MEL Ragazzi.

1996- 1998
Informazioni Editoriali inaugura il sito alice.it, che diviene in breve il punto di riferimento su internet del settore editoriale librario italiano. Con la costituzione di Internet Bookshop Italia, ibs.it, per la vendita di libri online, inizia l'attività nel settore dell'e-commerce editoriale.

2003
Nasce, in partecipazione al 50% con Stock Libri srl, la Fastbook Spa per la gestione della vendita all'ingrosso sul mercato del libro a livello nazionale. La società acquisisce i rami d'azienda di tre importanti operatori del settore: Iperbook, già di Messaggerie Libri, Newbook Center, già di Stock Libri, e la Carlo Giorgi di Firenze.

2005
Il Gruppo acquisisce il controllo di Stocklibri, Fastbook e Opportunity (distribuzione alla GDO e Remainders).

2006
Il Gruppo Messaggerie si dà nuove strutture e nuove regole di Governance, adatte ad una realtà che, pur ancorata alle radici familiari, punta più decisamente allo sviluppo. Messaggerie Libri, oltre che società operativa nel campo della distribuzione,è la subholding che controlla e gestisce le società commerciali Opportunity, Fastbook, Ibs.it, Melbookstore e Informazioni Editoriali. Nel 2006 Fastbook avvia la nuova catena di librerie in franchising Ubik.

2007-2008
Nasce, per scissione da Messaggerie Libri, Emmelibri, la nuova holding industriale che controlla e gestisce, oltre alla società distributrice, le società operative Opportunity, Fastbook, IBS, Altair (librerie Melbookstore), Informazioni Editoriali e MyMovies.

2010
Nasce la nuova società partecipata da Emmelibri e Giunti (MG Giunti&Messaggerie) che controlla e gestisce le società operative Giunti al Punto, Altair, Fastbook, Opportunity Gdo, Ibs.it e Libraccio.it.

2013
Dal mese di gennaio 2013 Emmelibri svolge un'attività di gestione centralizzata dell'Amministrazione, della Finanza, del Controllo di Gestione, di Gestione del Credito, degli Acquisti, dei Servizi Generali, delle Infrastrutture Tecnologiche e degli Sviluppi Applicativi per tutte le principali Società controllate.
Viene sciolta la joint venture con il Gruppo Giunti e le società commerciali (IBS, Fastbook, Opportunity) tornano sotto il pieno controllo di Emmelibri.

2014
Nasce la jont venture con il Gruppo Feltrinelli, che dà vita a MF Libri (70% Messaggerie - 30% Feltrinelli), che controlla Messaggerie Libri, Fastbook e Opportunity.
Nasce Emme Promozione, società di promozione editoriale controllata al 100% da Emmelibri.

2016
Viene lanciata la nuova piattaforma IBS.it, in preparazione al lancio, nel 2017, di un ecosistema di Marketplace.

2017
Fastbook e Opportunity confluiscono in MF Ingrosso. Nasce Opportunity Service, per la vendita di prodotti in GDO.